FONDO EST OBBLIGATORIO PER STUDI DI CONSULENZA

attenzione, è in vigore dal 01 gennaio 2018!!!!

Circolare 4/17

Prot. U/2017/73/DIR

Roma, 15/12/2017

Alla c.a.

Centri servizi

Consulenti

Il nuovo contratto per i dipendenti delle autoscuole e studi di consulenza automobilistica, firmato il 13 dicembre 2016, da Unasca e Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, ha stabilito l’obbligo di iscrizione al Fondo Est a partire dal 1° gennaio 2018.

L’articolo riguardante l’assistenza sanitaria integrativa del nuovo contratto, prevede l’obbligo del pagamento dei contributi per tutti i lavoratori a tempo indeterminato – sia part time che full time – e gli apprendisti (in base al comma 1 dell’art. 41 del Dlgs 81 del 2015), che saranno così ripartite:

10 euro mensili a carico dell’azienda;

2 euro mensili a carico del lavoratore.

Al momento dell’iscrizione le aziende dovranno inoltre prevedere il pagamento di una quota una tantum pari ad euro 30 per ogni lavoratore in forza e presente al momento dell’iscrizione, ad eccezione di quei lavoratori che siano stati iscritti al Fondo precedentemente da altra azienda.

Le aziende interessate potranno iscriversi dal 1° gennaio 2018 sulla piattaforma di Fondo Est, alla pagina www.fondoest.it. Si segnala che è a disposizione di consulenti, centri servizi ed aziende, un videotutorial per agevolare le procedure di iscrizione, alla pagina http://www.fondoest.it/notizie/come-faccio-per%E2%80%A6-linea-il-primo-video-tutorial-di-fondo-est-sulla-procedura-di-iscrizione.

Il primo pagamento, che si riferisce al mese contributivo di gennaio, dovrà essere effettuato entro il 16 febbraio 2018.

Per quanto riguarda l’invio delle liste dipendenti si invitano i consulenti, centri servizi o aziende che si gestiscono in autonomia, ad effettuare l’upload dei dipendenti (tramite file Xml generato dalla procedura paghe) sulla piattaforma Sigest e stampare l’ordine di bonifico, anche se poi il pagamento può essere effettuato anche con F24 o carta di credito.

Per quanto riguarda la compilazione del flusso UniEmens, come enunciato nella circolare Inps n. 39 del 22 febbraio 2011, si dovrà effettuare nel seguente modo: all’interno di <Denuncia Individuale>, <Dati Retributivi>, <DatiParticolari>, andrà valorizzato l’elemento <ConvBilat> inserendo nell’elemento <Conv> in corrispondenza di <CodConv> il valore Est1 e, in corrispondenza dell’elemento <Importo> l’importo di 12 euro, a livello individuale a cui si aggiungeranno 30 euro, sempre a livello individuale, per l’una tantum sul mese di iscrizione o comunque sul primo F24 pagato.

L’elemento <Importo> contiene l’attributo <Periodo> in corrispondenza del quale va indicato il mese di competenza del versamento effettuato con F24, espresso nella forma “AAAA-MM”.

___________________ Via Cristoforo Colombo, 137 – 00147 Roma numero verde 800.922.985 mail info@fondoest.it www.fondoest.it

_____________________________________________________________________________________ Ente di Assistenza Sanitaria Integrativa Commercio, Turismo, Servizi e Settori Affini C.F. 08626141009

Per quanto riguarda invece la compilazione dell’F24, la causale contributo “Est1” deve essere indicata all’interno della “Sezione Inps” nel campo “Causale contributo” esclusivamente in corrispondenza del campo “Importo a debito versati”.

Occorre inoltre indicare:

•nel campo “codice sede” il codice della sede Inps competente;

•nel campo “matricola INPS/codice INPS/filiale azienda”: la MATRICOLA Inps dell’azienda;

•nel campo “periodo di riferimento”: nella colonna “da mm/aaaa”: il mese e l’anno di competenza delle somme versate (es.: ottobre 2010: “10/2010”);

la colonna “a mm/aaaa” non va valorizzata.

 

Si ricorda che il pagamento con F24 può essere effettuato esclusivamente dalle aziende che sceglieranno come modalità di pagamento il mensile posticipato. Chi opterà per l’annuale anticipato, dovrà inviare i file Xml dipendenti e pagare tramite bonifico bancario o carta di credito.

Per ulteriori informazioni i consulenti, centri servizi ed aziende potranno consultare le faq del nostro sito o chiamare il numero verde 800.922.985 dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 19,30, oppure può inviare una mail a info@fondoest.it.

IL DIRETTORE

Marco Des Dorides